Calamaro

ZONA DI PESCA
FAO 47

Calamaro patagonico (Loligo gahi): viene pescato con pescherecci da totani a sud delle coste della Patagonia argentina. Sottoposto a congelazione ultrarapida a bordo senza alcun tipo di manipolazione, il calamaro Patagonico si distingue dai calamari di provenienze diverse per l’ottima consistenza e sapore. Questo calamaro di media grandezza, conosciuto comunemente come calamaretto, è ideale per essere cucinato alla griglia intero, o fritto a pezzi.

Calamaro sudafricano (Loligo reynaudii): pescato con pescherecci di totani al largo della costa sudafricana. Questo calamaro di grandi dimensioni si distingue per il suo sapore delicato e la consistenza compatta. È conosciuto come “cioccolato”, per il colore della pelle ed è ideale per essere stufato o cotto nel suo inchiostro.

Presentazioni del Calamaro

Intero

Intero

Pulito

Pulito

A pezzi

A pezzi

Infarinato

Infarinato